Tre monopattini dello sharing comunale gettati nelle aiuole recintate di via Cesario Console diventate una discarica ed una bici lanciata dalle Rampe di S. Antonio.

Europa Verde e La Radiazza: “Inciviltà dilagante. Solo cominciando ad assumerci le nostre responsabilità possiamo migliorare, non basta invocare maggiori controlli.”

L’area del belvedere di via Cesario Console è da tempo transennata e diventa un ricettacolo di incuria e rifiuti. Se a ciò si aggiunge la fine che spesso fanno i monopattini elettrici Helbiz dello sharing comunale, si dà vita ad una miscela ad alto degrado.

Infatti,, come segnala un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, ben tre monopattini sono stati gettati ed abbandonati nelle aiuole transennate di via Console.

Mentre una bici elettrica, sempre dello sharing del comune, è stata lanciata dalle Rampe di Sant’Antonio a Posillipo come denunciato dal consigliere di Europa Verde della I Municipalità Lorenzo Pascucci.

“Una cosa è certa, bisogna risolvere al più presto questo scempio dei monopattini e delle bici dello sharing comunale che sempre più spesso vengono danneggiati e gettati via come rifiuti ed abbandonati in strada, nelle aiuole, persino anche sugli scogli. Bisognerebbe inasprire le sanzioni per chi danneggia ed abbandona questi veicoli togliendo, quindi, la possibilità ai turisti di usufruirne.

L’inciviltà sta facendo sprofondare sempre di più la nostra città, se non si cambia mentalità sarà molto difficile, per non dire impossibile, migliorare. Le istituzioni devono reprimere il fenomeno, certo, magari servono più controlli ma il cambiamento deve nascere attraverso la consapevolezza e l‘assumersi le proprie responsabilità. ”-hanno dichiarato Borrelli ed il conduttore radiofonico de La Radiazza Gianni Simioli.

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/3100237126970732

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn