Riempiono gli zaini di scatolame e olio al supermercato di Fuorigrotta. Coppia di taccheggiatori ripresa dalle videocamere di sorveglianza.

Borrelli e Simioli: “Non esiste più pudore e dignità. Rubano di tutto perché sanno di cavarsela con poco. Questo bisogna cambiare.”

In quest’epoca di crisi e di rincari, c’è un metodo per risparmiare sulla spesa alimentare: non pagarla. Ed è quello che ha fatto una coppia, marito e moglie, all’interno di un supermercato di Fuorigrotta.

E’ stato lo stesso Flor do cafè di via Diocleziano a segnalare il furto, attraverso le immagini del circuito interno, al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

Nel filmato si vede che, in un primo momento, mentre l’uomo si guarda circospetto intorno, la donna sceglie lo scatolame da prendere e lo infila nello zaino. In seguito entrambi decidono che il bottino è ancora tropo magro e così riempiono anche lo zaino di lui con delle bottiglie d’olio.

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1037069290661510

“Abbiamo segnalato le immagini alle forze dell’ordine sperano che la coppia-ladra venga individuata e punita.”- dichiara Borrelli assieme al conduttore radiofonico Gianni Simioli- “Ormai si agisce senza più alcun pudore e remore anche perché chi delinque e ruba sa che se la caverà con poco o nulla nella peggiore delle ipotesi. Intanto i danni a chi svolge l’attività commerciale diventano sempre più insostenibili. Alcuni subiscono ogni giorno furti per centinaia di euro che mettono a rischio la loro stessa sopravvivenza.”

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn