Per chi deve prendere la patente brutta accoglienza alla Motorizzazione di Via Argine: bagni inagibili e sporchi, panchine rotte e niente posti auto per disabili.

L’appello degli esaminandi: “Si rischia anche la salute per i campi magnetici degli jammer.” Borrelli e Visone: “Chieste verifiche.”

Alla motorizzazione Civile di via Argine a Napoli ogni giorno si recano numerosi giovani per effettuare gli esami per il conseguimento della patente di guida. L’accoglienza per i futuri automobilisti, però, non è tra le migliori come raccontano alcuni ragazzi, che si sono rivolti   al deputato dell’Alleanza Verdi- la Sinistra Francesco Emilio Borrelli, secondo i quali diversi bagni sarebbero inagibili, o in condizioni igienico-sanitarie precarie, ci sarebbero tante panchine rotte e mancherebbero posti auto per i disabili.

Inoltre, spiegano sempre i segnalanti: “All’interno delle aule sono stati montati dei jammer pericolosi per la salute a causa dei campi elettromagnetici.”.

“Abbiamo inoltrato la denuncia dei ragazzi alla direzione affinché si provveda ad effettuare dei sopralluoghi e a provvedere con degli interventi di manutenzione a sistemare le cose per rendere più confortevole e sicura l’attesa degli esaminandi.”- commenta Borrelli con il membro del consiglio federale nazionale di Europa Verde Rosario Visone – “Per la questione dei campi elettromagnetici chiediamo che venga fatta una valutazione esterna sugli eventuali rischi per la salute.”.

“La mancanza dei posti auto per disabili è, poi, qualcosa di veramente assurdo.”- hanno concluso i due esponenti di Europa Verde.

Condividi: