Pedoni in trappola a Piazza Bovio: marciapiede chiuso per caduta calcinacci e blocco delle moto in sosta selvaggia.

Borrelli: “Comune e Protezione Civile trovino soluzioni rapide, la gente non può volare. I vigili puniscano gli incivili della sosta.”

Se si è un pedone bisogna perdere ogni speranza quando si attraversa Piazza Bovio a Napoli perché ad un tratto si potrebbe restare in trappola. Infatti a causa della caduta di calcinacci dal cornicione di un edificio, il marciapiede, ad un certo punto, è stato completamente recintato rendendolo non più percorribile e bisognerebbe quindi poi proseguire sulla carreggiata che, però, è sempre occupata selvaggiamente da moto e scooter in sosta.

E’ stata una cittadina a segnalare e a documentare la situazione rivolgendosi al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/691803609131998

“I pedoni non possono certo volare né tanto meno rischiare di essere investiti. “- dichiara Borrelli- “Ci siamo messi in comunicazione con l’amministrazione comunale e la Protezione Civile per avere delucidazioni ed aggiornamenti su quel che sta avvenendo e capire quanto tempo ci vorrà per la riapertura e se sia possibile creare, nel frattempo, uno spazio percorribile sul marciapiede.  Inoltre abbiamo sollecitato la Polizia Municipale a vigilare e a contrastare la sosta selvaggia, sempre più insistente e paralizzante.”

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn