Marano- posto auto per disabili occupato impropriamente da auto senza contrassegno. La denuncia di Raffaele affetto da  SM: “E i vigili neanche rispondono.”

Borrelli: “Sempre più incivili e prepotenti per strada. I diritti dei diversamente abili vanno fatti rispettare.”

Gli stalli gialli per i diversamente abili vengono utilizzati per il parcheggio da tutti, proprio da tutti, tranne da chi, invece, ne avrebbe diritto.

 Ogni giorno, infatti, i posti auto riservati ai disabili vengono occupati in maniere impropria e spesso continuativa. E’ quello che è accaduto anche a Marano di Napoli dove un ragazzo diversamente abile, Raffaele, affetto da sclerosi multipla, attraverso un video, ha denunciato come uno stallo giallo fosse occupato da un’auto sprovvista di talloncino. 

“I vigili non rispondono dalle 9 di questa mattina, il telefono è sempre fuoriposto, non è possibile che devo cercare un posto altrove quando posso parcheggiarmi nei pressi della mia abitazione. La polizia municipale dovrebbe essere al servizio del cittadino e invece…ditemi voi cosa posso fare? – la denuncia di Raffale nel video in questione.

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1034946590853157

È stato lo stesso giovane, a segnalare l’accaduto al deputato dell’alleanza Verdi-sinistra Francesco Emilio Borrelli.

“E’ incredibile come certa gente, incivile, prepotente ed arrogante, continui ad ignorare e calpestare i diritti dei più deboli fregandosene di rispettare anche le più semplici regole. Altrettanto lo è anche che si continui a tollerare certi comportamenti che andrebbero puniti mentre, invece, il più delle volte la passano liscia. Ho segnalato la vicenda anche al primo cittadino. Chi si dovrebbe occupare di far rispettare le regole e punire i trasgressori se la polizia locale non interviene? Bisogna invertire la rotta e smetterla di agire con superficialità. Il rispetto dei diritti altrui è fondamentale.”- ha commentato Borrelli.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn