La fontana del Nettuno di Piazza Municipio trasformata in un campo di battaglia: baby-gang fa esplodere petardi al suo interno.

Borrelli e Simioli: “L’amministrazione vari un piano anti vandalismo. Va costruita una città a prova di delinquenti e baby-gang.”

 A Napoli non c’è rispetto nemmeno per la storia ed i monumenti vengono trasformati in un campo di battaglia.

È quello che è accaduto a Piazza Municipio dove la fontana monumentale del Nettuno è stata presa d’assalto da una banda ai ragazzini che hanno esploso diversi petardi all’interno della vasca e tra i marmi.

“Ecco i soliti vandali trogloditi che, entrati nella fontana del Nettuno, la deturpano, la sporcano e lanciano petardi, a quest’ora. Sono le 20:00 circa di giovedì 29.09.22. Tutto accade in piazza Municipio. A pochi metri dal Comune, dalla sede del Consiglio comunale.”- racconta il cittadino che ha documentato la scena e che ha segnalato l’accaduto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“C’è sempre meno rispetto per i monumenti e la storia della nostra città.”- dichiara Borrelli con il conduttore radiofonico Gianni Simioli-“ Noi da tempo chiediamo all’amministrazione di attuare un piano che preveda la tutela dei momenti e degli edifici storici costruendo una città a prova di vandali. Le strade e le piazze di Napoli vanno restituite alla cittadinanza e ai visitatori e tolte dalle mani di delinquenti e baby-gang che la stanno affossando.”

video:  https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/805266157430405

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn