Installate le strisce pedonali rialzate a Piazza Sannazaro dove fu investito ed ucciso l’ing. Iazzetta. Europa Verde: “Passo importante. Misure contro i criminali della strada in tutta la città”

Finalmente a Piazza Sannazaro sono state installate le strisce pedonali rialzate. Un passo importante verso la sicurezza stradale dato che proprio lì fu investito, nel settembre 2022, l’ing. Iazzetta. 

“Proprio in memoria di chi ha perso la vita, abbiamo portato avanti, tre le mille difficoltà ma senza mai arrenderci, assieme ai cittadini questa battaglia, partecipando anche a diversi tavoli di lavoro. 

Anche grazie all’impegno della Presidente della I Municipalità Giovanna Mazzone, degli assessori comunali Antonio De Iesu ed Edoardo Cosenza, questo obiettivo per la sicurezza dei cittadini è stato ottenuto.”- dichiarano il deputato dell’alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri municipali del Sole che ride Gianni Caselli e Lorenzo Pascucci- “ Tutto avviene a 2 giorni dalla marcia silenziosa organizzata da noi con i parenti delle vittime di Elvira Zibra, dell’Ing. Iazzetta e della Dott.ssa Navarra uccisi l’anno scorso a distanza di poche settimane di distanza da criminali della strada. Noi chiediamo per tutta la città limiti di velocità rispettati, dossi, dissuasori e videocamere per colpire chi in modo delinquenziale usa la strada in modo pericoloso e criminale. Nessuno di coloro che ha ucciso queste tre persone in un’area definita il “triangolo della morte” dei pedoni ha fatto un solo giorno di carcere.”

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn