Incendiato il furgoncino dei giardinieri comunali alla Villa Comunale di Napoli. Borrelli (AVS) : “Episodio inquietante così come il degrado che attanaglia questo sito. Si faccia luce.”

“Il rogo del furgoncino dei giardinieri comunali in villa è un segnale estremamente inquietante. In primis perché conferma il livello di degrado che attanaglia questo sito. Poi perché priva dei lavoratori di uno strumento di lavoro indispensabile. Già la Villa è in condizioni disastrate, distruggere i pochi mezzi a disposizione è inaccettabile. Già la villa comunale non è un esempio di efficienza nella cura del verde. Ci auguriamo che le forze dell’ordine scoprano il prima possibile chi ha fatto ciò è soprattutto perché?” Spiega il deputato di Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn