I ladri non lasciano in pace nemmeno i defunti. Nel napoletano svaligiato l’appartamento di una donna morta di recente. Il filmato del furto.

Borrelli:” Sicurezza e legalità in alto nell’agenda del Governo altrimenti qui non ci si potrà più vivere.”

Non lasciamo in pace nemmeno i morti. Ai ladri interessa soltanto il bottino e non si preoccupano di danneggiare gli affetti dei derubati. 

È accaduto che a Caravita, frazione di Cercola, dei malviventi si siano prodotti nell’abitazione di una donna deceduta da poco per portarle via i ricordi di una vita.

È stata la figlia della vittima a denunciare la vicenda inviando anche i filmati delle videocamere di sorveglianza al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“Il giorno 5 novembre dei ladri hanno rubato a casa di mia madre defunta da poco e della sua inquilina al piano di sopra. Questi sono i video della gentaglia che ha profanato la memoria di mia madre. “- ha raccontato la signora.

Video:  https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1213985472535780

“Purtroppo siamo tutti in balia di ladri e delinquenti. Nessuno si salva, nemmeno i defunti. I furti sono in continua crescita e sempre più liberi cittadini, professionisti, commercianti ed imprenditori subiscono ingenti danni, anche affettivi.  Sicurezza e legalità devono essere le priorità del Governo altrimenti il nostro territorio molto presto sarà invivibile. “- ha dichiarato Borrelli.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn