Castel Volturno, strada ridotta ad un colabrodo ed anziano disabile ripara buche da sé per poter camminare in carrozzella.

Borrelli: “Lodevole iniziativa ma troppe lacune amministrative. Si abbia più rispetto e più cura del territorio.”

Altro che barriere architettoniche, a Destra Volturno un uomo anziano, il sig. Alfredo, ridotto su una carrozzella, ha deciso di sua iniziativa di rimboccarsi le maniche e di munirsi di cazzuola ed olio di gomito per richiudere le buche stradali.

Infatti la strada in questione, Traversa del lago di Pergusa, era ridotta in condizioni tali da rendere impossibile il passaggio di carrozzine tanto che l’anziano, come egli stesso ha dichiarato, stava rischiando di cadere.

L’impresa del sig. Alfredo è stata immortalata su un cellullare ed il video è stato postato su vari gruppi Facebook e molti utenti lo hanno segnalato al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

video:  https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/157312047413957

“Ammiriamo e ci complimentiamo con il sig. Alfredo per la sua iniziativa e la sua determinazione.”- commenta Borrelli – “Però non può sempre essere l’iniziativa privata a colmare le lacune amministrative. Abbiamo inviato una nota al sindaco di Castel Volturno affinché si prendano provvedimenti e si proceda ad interventi di manutenzione. La vita qui per i diversamente abili è già molto dura, se poi le strade sono ridotte così, diventa impossibile. Si abbia più rispetto.”

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn