Ad un mese dell’anniversario della morte di Elvira Zibra, un’altra vittima della strada. 65enne travolto ed ucciso da una moto che impennava ad Agnano.

Borrelli: “Tragedia che non ha insegnato nulla. I delinquenti dell’asfalto devono andare in galera.”

Le strade di Napoli e la follia umana, unita all’imprudenza e alla tracotanza di chi guida moto e ad auto a folle velocità, hanno mietuto l’ennesima vittima.

Lo scorso venerdì 28 luglio, come riportato da alcuni organi di informazione, un uomo è stato investito ed ucciso da un motociclista ad Agnano. In via Agnano Astroni, un 24enne a bordo di una Kawasaki z900 ha colpito mortalmente una persona di 65 anni, G.S., che stava attraversando sulle strisce pedonali dopo essere sceso dall’autobus.

Secondo una prima ricostruzione della Polizia Municipale di Napoli, coordinata dal comandante Ciro Esposito, il giovane avrebbe perso il controllo durante un’impennata, travolgendo fatalmente il pedone, che è morto sul colpo. Le forze dell’ordine stanno visionando le telecamere di videosorveglianza della zona per ricostruire la dinamica dell’incidente. Il motociclista, che ha riportato numerose ferite guaribili in 40 giorni, è stato sottoposto ai test di alcool e sostanze stupefacenti, risultando negativo. Il conducente è stato deferito per omicidio stradale, e la moto è stata sequestrata e posta al vaglio degli inquirenti.

“Assurdo tutto questo. Siamo davvero stanchi di assistere a questi stragi. Tra un mese ricorrerà l’anniversario della morte di Elviza Zibra , travolta ed uccisa a Via Caracciolo mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali da un folle che correva ed impennava a tutta velocità su una motocicletta eppure sembra che quella vicenda non abbia insegnato nulla. Noi, però, continueremo a lottare per fare in modo che, in nome di Elvira e di tutte le vittime innocenti, si fermi questa follia adottato gli opportuni dispositivi e misure di sicurezza contro l’alta velocità e mandando in galera, a lungo, i delinquenti dell’asfalto.”- ha dichiarato il deputato dell’Alleanza Verdi-Sinistra Francese Emilio Borrelli.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn