A Palazzo Donn’Anna vita dura per i viaggiatori dell’autobus: lunghe attese senza pensilina e la sosta selvaggia ostacola la fermata.

Europa Verde: “Chiesti interventi, troppi disagi per cittadini anche a causa degli incivili. “

A Posillipo, i residenti di Largo Donn’Anna che devono prendere l’autobus non hanno vita facile. Infatti, come denuncia una cittadina al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli, dalla scorsa estate dalla fermata è stata eliminata la pensilina e l’area viene usata costantemente come parcheggio improprio di vetture.

Video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/738440630484179

“Vorrei segnalare le condizioni della fermata dell’autobus a Donn’Anna a Posillipo di fronte al Bagno Sirena. Durante l’estate non solo hanno tolto la pensilina che (dati i lunghi orari d’attesa) era molto comoda soprattutto per quando piove ma è diventata parcheggio di auto e camion. Le persone non riescono a prendere un autobus in santa pace e la situazione peggiora di giorno in giorno.”- ha raccontato la donna.

“Abbiamo innanzitutto informato la Polizia Municipale della situazione chiedendo di verificare e di intervenire.”- ha dichiarato Borrelli assieme ai consiglieri municipali di Europa Verde Lorenzo Pascucci e  Gianni Caselli- “Inoltre abbiamo chiesto ad ANM il motivo per cui sia stata disinstallata la pensilina e se sia in programma di ricollocarla. Bisogna in tutti modi ridurre i disagi degli utenti e dei cittadini e non darne di più, anche per questo ci battiamo con determinazione contro gli incivili del parcheggio selvaggio.”.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn